Articolo 05 gennaio 2022
Io gomitolo, tu filo
Oratori Verdellino-Zingonia
“Io gomitolo, tu filo”. Con questo libro di Alberto Pellai abbiamo voluto ringraziare i quaranta ragazzi di età compresa tra la terza media e la quarta superiore che hanno partecipato al campo invernale proposto dall'oratorio di Verdellino-Zingonia, dal 27 al 30 dicembre 2021, presso la baita Selvasecca di Valbondione.
La metafora del gomitolo è ideale per descrivere questo campo invernale, perché tutti noi siamo fili provenienti da gomitoli diversi, ma crescendo diventiamo noi stessi dei gomitoli e a quel punto siamo pronti ad intrecciarci, dando origine a un solido e variopinto gruppo composto da tante persone che si sostengono reciprocamente.
 
Oltre alla metafora, il campo invernale è stata la prima occasione, dopo quasi due anni, per vivere insieme questi giorni nell’amicizia e nella spensieratezza, spegnendo finalmente il cellulare.

In effetti, in un periodo in cui le restrizioni sociali sono all'ordine del giorno, l'entusiasmo è stato notevole per tutte le attività proposte, sia ludiche che riflessive, tutte caratterizzate da un forte intento aggregativo, con l'obiettivo di conoscere e comprendere meglio gli altri, ma anche se stessi in relazione agli altri.
Anche per noi animatori questa è stata l'occasione per ritrovarci e confrontarci di nuovo con le esigenze dei nostri adolescenti. Forti di questa esperienza, siamo pronti a continuare a lavorare e divertirci per loro, ma anche con loro. Questo perché ogni esperienza con gli adolescenti è davvero indescrivibile, unica e irripetibile. Un solo aspetto rimane sempre invariato: si parte con i bagagli carichi di vestiti, ma si ritorna con la mente e il cuore colmi di emozioni e ricordi.
 
Unisciti anche tu!
Iscriviti alla newsletter per scoprire per primo le ultime storie e i nostri eventi
Ufficio pastorale età evolutiva