Articolo 11 gennaio 2022
Qui contano le persone
Oratorio Palazzago
Pronti, partenza, via. Sono le 7 del mattino e il pullman con a bordo adolescenti, educatori e don Angelo parte da Palazzago con direzione Siena per un camposcuola in compagnia all’insegna dello svago, ma che può regalare anche molto altro. Giunti in questa città d'arte, in particolare giunti di fronte al duomo, abbiamo iniziato la nostra visita in cui una guida ci ha spiegato ogni singola particolarità di quel luogo. Dall’imponente cattedrale a Piazza del Campo fino alla cattedrale di San Domenico: tutto è stato una scoperta, ma lo sono stati ancora di più i momenti di informalità tra adolescenti ed educatori. In questi giorni insieme, siamo riusciti a condividere dei momenti stupendi insieme grazie a cui abbiamo potuto conoscerci meglio anche solo con una buona cioccolata calda al bar: istanti semplici che, però, aiutano a crescere come gruppo e ad affezionarsi l’un l’altro.

Il giorno successivo, il nostro viaggio è proseguito facendo tappa prima a San Gimignano e poi a Volterra. Dopo le visite e le foto di gruppo, ciascuno è stato libero di esplorare questi due luoghi con il compito di aguzzare la vista per portare a casa quanto più possibile di tutta quella bellezza.
L'ultimo giorno, per spezzare il viaggio di ritorno a Palazzago, abbiamo fatto sosta a Parma, dove abbiamo celebrato la messa nella chiesa di San Quintino e visitato la cattedrale di Santa Maria Assunta e la chiesa di San Vitale.

L’impegno e la voglia di mettersi in gioco da parte degli educatori e del don ci hanno permesso di vivere l’esperienza al meglio. Viaggiare insieme è un’occasione preziosa, ma, come ricordava un adolescente in una riflessione serale, non bisogna mai dimenticarsi che "non conta il posto, ma contano le persone".
 
Unisciti anche tu!
Iscriviti alla newsletter per scoprire per primo le ultime storie e i nostri eventi
Ufficio pastorale età evolutiva