#Oratiracconto 07 maggio 2021
Formazione coordinatori
Cre-Grest Hurrà 2021

L’estate è ormai alle porte e tra poco più di un mese i ragazzi torneranno ad abitare gli spazi che durante l’anno hanno potuto frequentare solamente a singhiozzo. Se gli ambienti sembrano silenziosi e in attesa, gli oratori si stanno mettendo in pista già in questi giorni per prepararsi in vista del prossimo Cre-Grest. Ciò che si ha di fronte è una sfida importante, ma a sostenere le iniziative ci sono le esperienze dell’anno scorso e la formazione avviata direttamente nei territori. Quest’anno sarà fondamentale formarsi per accogliere tutti in un clima di ritorno alla socialità che riesca a prendersi cura delle difficoltà e delle esigenze che bambini, ragazzi, adolescenti e giovani hanno riscontrato nell’ultimo anno e mezzo. Non si tratta di compiere imprese eroiche, ma di arrivare preparati alle sfide che attendono tutti gli oratori.

Oltre ai percorsi formativi sul posto, l’Ufficio Pastorale dell’Età Evolutiva propone una formazione centralizzata con l’obiettivo di mettere in luce le tematiche comuni a tutto il territorio diocesano. A partire da venerdì 14 maggio, tra una settimana esatta, sul canale YouTube OratoriBG verranno pubblicate delle playlist riguardanti tematiche differenti e legate al vissuto degli oratori. I video proporranno dei contenuti diversi per rispondere alle esigenze di altrettante aree.

La prima tappa di questo percorso di formazione centralizzata tutta in digitale è, appunto, venerdì 14 maggio e la prima riflessione verterà sulle condizioni di bambini, ragazzi e adolescenti. Dopo un altro anno scolastico che ha alternato fasi di attività in presenza e da remoto, è necessario approfondire la situazione emotiva e psicologica dei ragazzi, prendendo in considerazione le diverse fasce d’età e chiedendosi come stanno le giovani generazioni. La pandemia ha messo a dura prova la loro persona e i video intendono ricostruire un quadro generale attraverso lo sguardo di una psicologa e un educatore di oratorio. Da questa prima impressione, l’obiettivo è chiedersi cosa fare e come sia possibile agire come Chiesa di fronte ai bisogni avvertiti e manifestati dai più giovani.

Venerdì 21 maggio è la seconda data di pubblicazione prevista per il percorso formativo e metterà a tema la spiritualità. L’obiettivo della playlist è riflettere sul senso della preghiera all’interno del Cre-Grest partendo dalla consapevolezza che questo momento è un’occasione di incontro e relazione indispensabile in quanto cristiani e di come sia importante curarlo al meglio. I video affronteranno l’argomento sotto tanti punti di vista dall’individuazione di ruoli complementari al don per guidare la preghiera alle azioni che accompagnano il raccoglimento fino alla riflessione riguardante la dimensione multireligiosa e multiculturale che abitano i Cre-Grest.

La terza ed ultima tappa è prevista per venerdì 28 maggio, data in cui verrà pubblicata la playlist riguardante la comunicazione legata al mondo degli oratori. Come ben si sa, l’era digitale pone tutti di fronte a nuove sfide e il cammino di approccio verso i mezzi digitali è stato notevolmente accelerato dalla pandemia. Educare all’abitare bene la rete è il fine principale degli oratori e per fare ciò occorre esserci dando un senso alla propria presenza. Oggi più che mai la rete va intesa non solo come strumento, ma anche come luogo che le giovani generazioni abitano con molta dimestichezza. Instagram, Facebook, YouTube e il sito parrocchiale sono mezzi da utilizzare al meglio e all’interno delle pillole video verranno dati alcuni suggerimenti per sfruttarli e aumentare la consapevolezza nel loro uso.

A queste “pillole video” si aggiunge un altro appuntamento digitale legato al mondo adolescenziale e alle loro responsabilità. Guardando alle esperienze di servizio e volontariato attivate in estate, ma non solo, per adolescenti e giovani negli oratori e nelle nostre comunità, questa tavola rotonda digitale propone un confronto tra esperti (dott. Giordano Feltre – pedagogista UPEE, dott.ssa Chiara Buzzetti  - Ambito Territoriale Val Seriana), giovani (Micaela Giani e Niccolò Lopopolo), associazioni (Caritas Diocesana, Operazione Mato Grosso, Sermig) e protagonisti del territorio (oratorio di Gandino) perché le buone prassi e le consapevolezze possano essere sempre di più condivise. In questa stessa serata, si condivideranno anche le linee guida nazionali e regionali in materia di Centri Estivi. Tuttavia, mancando queste ultime, la data è ancora in via di definizione.

Queste “pillole video” e la serata di confronto possono essere degli strumenti formativi a livello personale, ma anche il punto di partenza per un confronto allargato in oratorio tra coloro che si spenderanno per l’estate dei ragazzi. Il prossimo Cre-Grest non è solo una semplice iniziativa: è l’inizio di un nuovo viaggio in cui occorre esserci per il bene dei più piccoli e della comunità intera.

Per appronfondire clicca qui.

 
Unisciti anche tu!
Iscriviti alla newsletter per scoprire per primo le ultime storie e i nostri eventi
Ufficio pastorale età evolutiva